In questo sito vengono usati i cookies. Navigando nel sito accetti.

BlogLeggi le ultime notizie

Grande successo per il 25° Memorial Paolo Gori

Vittoria in casa per la RTB al 25° memorial Paolo Gori, tenutosi domenica 9 aprile presso la piscina comunale di Pianoro.

Per il settore agonistico spiccano i risultati dei giovani Trevisani e Colucci, autori entrambi di una tripletta nelle distanze dei 100, 200 e 400 Np dove realizzano anche i propri primati personali.

Leggi tutto...

Cibo spazzatura: gli acidi grassi trans danneggiano la memoria

Uno studio americano dimostra come il cibo spazzatura, ricco di acidi grassi trans, oltre a fare ingrassare danneggi anche la memoria anche e soprattutto tra i giovani. In questo studio, i ricercatori hanno esaminato circa mille uomini sani, scoprendo che, tra questi, i soggetti che consumavano un quantitativo maggiore di acidi grassi trans mostravano performance peggiori sui test di memoria di coloro che invece ne consumavano di meno. Un effetto che, in base alle osservazioni effettuate, è risultato essere maggiore nei soggetti al di sotto dei 45 anni.

Leggi tutto...

Morselli, Monduzzi e Campana protagonisti ai primaverili di Lignano Sabbiadoro

La Record Team Bologna si conferma ancora una volta ai vertici del nuoto pinnato nazionale, andandosi adaggiudicare l’edizione primaverile dei campionati Italiani assoluti, tenutasi come di consueto presso la piscina olimpionica del GE.TUR di Lignano Sabbiadoro. La squadra di Federico Nanni, grazie ai15 ori, 16 argenti e 12 bronzi conquistati dai propri atleti, si è piazzata al primo posto tra le 33 società partecipanti nella classifica a medagliere, davanti alle formazioni modenesi delle Sweet Team e del Bruno Loschi.

A livello giovanile si mette in luce Elena Morselli, vincitrice del titolo italiano Under 18 nelle distanze veloci dei 50 np e 50 apnea, vicecampionessa nei 200 e 400 np e terza nei 100 np, vinti a sorpresa dalla compagna di squadra Nicol Sabatini, che festeggia nel modo migliore i 17 anni appena compiuti. Nel settore pinne invece in evidenza Arianna Cernera, a medaglia in tutte e 4 le distanze di gara individuali con il terzo posto dei 50 e 100 e il secondo nei 200 e 400 pinne. A medaglia anche il classe 2000 Luca Librizzi, autore di un ottimo 200 Np che gli vale la finale e il secondo posto nella classifica giovanile.

Per la categoria Assoluta invece grande exploit della fondista Serena Monduzzi, che posta a casa il titolo italiano nelle distanze di gara più lunghe del programma, gli 800 e 1500 Np, polverizzando i suoi record personali: particolarmente emozionante la vittoria nei 1500 metri, ottenuta con una grande rimonta nel finale di gara sulla forte atleta romana Mara Zaghet per soli 3 decimi di secondo.

Il dominio nelle lunghe distanze si conferma anche con il settore maschile, che vede Davide De Ceglie ancora sul gradino più alto del podio nei 1500 Np (secondo Razzi) e a sorpresa Riccardo Campana vincitore negli 800 np proprio davanti al  compagno di squadra, al temine di una gara tiratissima che vede i primi tre atleti all’arrivo in meno di 2 secondi di distacco. Oltre al titolo degli 800 Campana porta poi a casa l’oro nei 400 vs, dove conferma sostanzialmente la prova di 2 settimane fa in World Cup, mentre deve accontentarsi del 3° posto nei 100 vs. Altre 2 medaglie anche per De Ceglie, bronzo nei 200 e 400 np. Nelle stesse distanze centra il podio anche Viola Donadello, al terzo posto in entrambe le prove.

Nelle gare veloci invece acuto di Silvia Baroncini nei 50 apnea, dove va a trionfare con l’ottimo tempo di 17.39. L’oro nella gara principe della velocità si va così a sommare  ai 2 argenti e ai 2 bronzi ottenuti rispettivamente nei 50 Np, 100 Velosub, 50 pinne e 100 Np. Completano il medagliere individualela doppietta d’argento di Giorgia Di Credico nei 100 e 200 pinne e il bronzo di Valentina Sandri nei 400 Vs.

Tante soddisfazioni anche con le staffette, che vedono la Record Team portare a casa ben 6 titoli nazionali primaverili:  4x200 femminile (Baroncini, Monduzzi, Pesenti, Donadello), 4x50 pinne femminile (Monaco, Cernera, Ferri, Di Credico), 4x50 U18 femminile (Sabatini, Morselli, Cernera, De Paola), 4x50 mista (Librizzi, Dela Cruz, Sabatini, Morselli), 4x100 mista pinne (Campana, Di Credico, Monaco, Di Credico), 4x100 femminile, (Baroncini, Nanetti, Donadello, Di Credico).

Appuntamento tra due settimane ancora a Lignano Sabbiadoro, che ospiterà la seconda tappa della CMAS World Cup.

J.R.