In questo sito vengono usati i cookies. Navigando nel sito accetti.

Il muesli o müsli è una miscela di cereali e frutta secca solitamente consumata durante la prima colazione. Può essere mangiata da sola, ma è consigliato accompagnarla con latte, yogurt, kefir o latte di soia o avena ad esempio. Il suo consumo è estremamente diffuso nella svizzera tedesca, dove ha avuto origine.

Consumare muesli di prima mattina, contribuisce sicuramente ad acquisire un senso prolungato di sazietà, riducendo i picchi di zucchero nel sangue. La presenza di vitamina B aiuta inoltre ad aumentare le funzioni metaboliche migliorando il consumo di grassi. In particolare, i fiocchi d’avena sono una grande fonte di fibre solubili che aiutano ad eliminare il colesterolo e le tossine in eccesso del nostro organismo e offrono un alto contenuto di manganese, minerale utilissimo a mantenere la salute delle ossa. Inoltre i muesli, grazie al contenuto di semi e frutta, sono un’efficace fonte di antiossidanti, oltre che di proteine e omega-3 (soprattutto presenti nelle noci) e omega-6.

Ho voluto inserire la mia ricetta per il muesli poichè in commercio si trovano molti prodotti con questo nome e spesso i produttori hanno snaturato la ricetta originale (fiocchi d'avena, frutta secca e frutta), inserendo inoltre zuccheri, farine, latte in polvere, grassi vari e addittivi vari.

Ingredienti

100 gr nocciole (ad es. nocciole di giffoni coop)

100 gr noci sgisciate (ad es. noci sgusciate coop)

300 gr fiocchi di avena (ad es. fiocchi di avena germinal bio)

125 gr uva sultanina (ad es. uva sultanina coop)

100 gr frutta essiccata (ad es. misto esotico eurocompany), non indispensabile.

Ricetta

Tritare le nocciole e le noci e unire al resto degli ingredienti. La frutta essicata può anche essere evitata.